via Senato,45

20121 Milano

tel. 02795581 fax 02799386

info@francescaoggionni.it

 
 
Area di laminazione di Inverigo - Interventi idraulici e di riqualificazione fluviale nei territori di Inverigo, Nibionno e Veduggio

 

Gli interventi che il progetto propone sono tutti ricompresi nell’area del Parco della Valle del Lambro che si presenta come una vasta porzione di territorio con un discreto livello di urbanizzazione e una popolazione residente che vive nel parco e del parco ne fruisce i benefici.

 

Tutte le opere quindi hanno una funzione multipla, anche se le funzioni di tipo ambientale di miglioramento della qualità degli habitat e di miglioramento della qualità delle componenti acqua, aria e suolo sono quelle che in più punti vengono perseguite. Non si dimentichi l’aspetto relativo alla riqualificazione del territorio soprattutto lungo i corsi d’acqua minori, dove l’ingegneria idraulica dà un contributo essenziale nella soluzione del problema della erosione delle sponde e del dissesto idrogeologico in atto.


Si richiamano di seguito le funzioni prioritarie attribuite agli interventi proposti:

  • Interventi di miglioramento ambientale (creazione di zone umide con finalità di fitodepurazione e ricreazione di habitat)
  • Interventi di ingegneria idraulica e ingegneria naturalistica volti al miglioramento della sicurezza idraulica del territorio attraverso la stabilizzazione delle sponde e del fondo del reticolo costituito dalle rogge
  • Interventi di migliorie forestali (con finalità di miglioramento dell’habitat).
    Non si dimentichi che la fruizione del parco, che è anche informazione e comunicazione passa attraverso ogni intervento anche se in maniera non diretta.

 

Luogo: Inverigo, Nibionno, Veduggio con Colzano

Progettista: RTI - M.M.I. srl ing. S.Meucci (capogruppo), dr.agr. F.Oggionni, dr.geol. F.Nicolodi, dr.agr. A.Nicolodi, dr.nat. F.Bernini, dr. G.Borsani, ing. P.Gianoli

Committente: Parco della Valle del Lambro

Anno di progettazione: 2014