via Senato,45

20121 Milano

tel. 02795581 fax 02799386

info@francescaoggionni.it

 
 
Impianto di fitodepurazione

      

La Certosa di Pavia è il monastero cistercense e Santuario della Beata Vergine Maria Madre delle Grazie, situato nell'omonimo Comune, distante circa 8 km da Pavia.

 

L'area in oggetto non è servita da fognatura comunale e gli scarichi avvenivano direttamente in fossi. Con la ristrutturazione di una parte degli edifici annessi alla Certosa si è previsto di inserire un impianto di fitodepurazione per il trattamento dei reflui provenienti dalle celle dei monaci e dalla cucina. L'intervento proposto è un adeguamento dell'impianto esistente sia alle normative attuali in materia di depurazione dei reflui, sia al numero di frati che risiedono abitualmente nel monastero.

 

L'impianto è stato ubicato a sud - ovest del complesso monumentale, all'interno dell'area adibita a orti.

L'impatto ambientale del sistema proposto è molto ridotto rispetto ai sistemi convenzionali. L'impianto finito si presenta come un'area verde in continuum con gli spazi aperti adiacenti.

Dal punto di vista sanitario, la presenza di odori, aerosol e di insetti è praticamente nulla.

 

Luogo: Monastero della Certosa di Pavia

Progettista: Dott. Agr. Francesca Oggionni

Committente: Comunità Monaci Cistercensi della Congregazione di Casamari

Anno di progettazione e realizzazione: 2013