via Senato,45

20121 Milano

tel. 02795591 fax 02799386

info@francescaoggionni.it

 
 
Orticol-Lura, orti urbani

L'adesione al bando "CRITERI PER L'ASSEGNAZIONE A COMUNI, ISTITUTI SCOLASTICI E ENTI GESTORI DI AREE PROTETTE DI FONDI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI ORTI DI LOMBARDIA (L.R. 18/2015)" promosso da Regione Lombardia, è stato accolto da un buon numero di Comuni che fanno parte del Consorzio Parco Lura, che ha coordinato ed elaborato congiuntamente ai proponenti quanto realizzato.

 

Il Parco Lura si è fatto artefice con i Comuni che fanno parte del Parco, di un progetto "Orticol-Lura" che mette in rete questa interessante esperienza individuando una modalità comune di costruzione degli orti che non guardino solo agli aspetti produttivi e sociali, che restano comunque obiettivi di progetto, ma anche alla salvaguardia naturalistica del territorio del Parco.

 

Per "orti urbani" si intende un insieme di aree coltivate nel tessuto cittadino, costituite da numerosi piccoli appezzamenti gestiti da singole famiglie a scopo di autoconsumo e separati dall'abitazione del conduttore. Ciò che si vuole realizzare è un'area attrezzata dai connotati strettamente agricoli in cui una cornice floristica di tipo campestre accompagna una successione di parcelle coltivate. 

 

Un sistema di orti urbani deve essere considerato come una vera e propria attività agricola in grado di svolgere con successo anche funzioni different e relative ad esigenze particolari: sviluppo delle relazioni sociali, integrazione tra categorie di persone, recupero del territorio, miglioramento del paesaggio di frangia urbana.

 

Di importante valore è la realizzazione di una zona di aggregazione dove siano previsti liberi spazi di ritrovo per tutti gli "ortisti".

 

Luogo: Guanzate, Lomazzo e Rovellasca

Progettista: Dr.Agr. Francesca Oggionni

Committente: Comune di Guanzate, Comune di Lomazzo e Comune di Rovellasca

Anno di progettazione e realizzazione: 2015-2016